© Pawel Nurkowski
Ultimi articoli inseriti Mercatini di Natale in Austria
In due sulla Via della Seta
Birre Buone del Belgio

Un campionato e quattro città tutte da scoprire

In Polonia aspettando gli Europei

Mancano due mesi alla 14a edizione dei Campionati Europei di Calcio, organizzati ogni quattro anni dalla UEFA. Per la seconda volta consecutiva saranno due i paesi ospitanti. Quattro anni fa era stata la volta di Svizzera e Austria, mentre quest’anno il titolo di campione continentale si disputerà tra Polonia e Ucraina.

Il fischio d’inizio è fissato per venerdì 8 giugno alle 18: a Varsavia scende in campo la Polonia, paese ospitante, che sfida la Grecia, campione d’Europa a sorpresa nel 2004 in Portogallo. Il percorso che porta alla finale si snoda attraverso otto città, quattro in Polonia e quattro in Ucraina. Punto di arrivo, la finalissima di domenica primo luglio, a Kiev, capitale dell’Ucraina.

E l’Italia? Il nostro europeo inizia in Polonia, dove gli azzurri disputeranno le tre partite del girone di qualificazione contro Spagna, Irlanda e Croazia. Il debutto è fissato per il 10 giugno a Danzica contro la Spagna campione in carica. Il 14 e il 18 giungo gli altri due incontri della prima fase avranno come scenario il rinnovato stadio di Poznan. Per il prosieguo del torneo è meglio non fare pronostici. Meglio non avventurarsi nel racconto di una storia che non è ancora stata scritta.

Nel frattempo, fermiamoci in Polonia, dove il torneo continentale il suo impatto positivo lo ha già avuto: il Paese per poco meno di un mese diventerà il centro d’Europa e le città di Danzica, Poznan, Breslavia e Varsavia si stanno facendo belle per non sfigurare.
Danzica Poznan Breslavia Varsavia
a cura di
 
 
 
by
Cambio valute
Converti
in:

Richiedi il prestito Agos Ducato per i tuoi viaggi

Importo:    ,00

Richiedi Rataweb, il prestito flessibile

Importo:    ,00

Cerca le aziende e servizi della tua città

Sei a:
Cerca:
© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali